ATP Monte-Carlo Rolex Masters 2017 - Wawrinka piega Vesely in tre set

Lo svizzero concede il secondo set, prima di ritrovare continuità nel parziale decisivo. 62 46 62 il punteggio finale.

ATP Monte-Carlo Rolex Masters 2017 - Wawrinka piega Vesely in tre set
ATP Monte-Carlo Rolex Masters 2017 - Wawrinka piega Vesely in tre set -  Source: Julian Finney/Getty Images North America

Il rientro di Stan Wawrinka - dopo il terzo turno a Miami, KO con A.Zverev - è positivo. Lo svizzero accusa qualche naturale passaggio a vuoto, ma supera in tre parziali Jiri Vesely e approda così al terzo turno sul rosso di Monte-Carlo. Wawrinka domina il parziale d'avvio, chirurgico al servizio, punge in risposta, annulla il potente ceco e vola fino al 62. Un pericoloso black-out a metà secondo set riapre la partita, ma nel terzo è ancora Stan ad avere voce in capitolo. 62 46 62 il finale. 

L'inizio di Wawrinka è ai limiti della perfezione. Confeziona quattro prime e chiude a zero il game. Vesely - pallina alla mano - deve subito affrontare difficoltà importanti. Commette un doppio fallo e concede un 15 di vantaggio a Wawrinka, perfetto nel cogliere le titubanze al servizio del ceco. Due seconde, terreno fertile per lo svizzero. Il break spinge Wawrinka sul 20, vantaggio confermato al servizio. Il ritorno di Vesely è improvviso, Stan perde le coordinate della partita e nel corso del quinto gioco precipita fino allo 0/40. La rottura riporta in scia Vesely ma l'illusione svanisce rapidamente. Wawrinka torna padrone del match, rimette un cuscinetto tra sé e l'avversario e sale 52. Nell'ottavo game, ennesimo break a completare un filotto svizzero. 62. 

Vesely rischia il definitivo tracollo in avvio di secondo, ma, nel secondo gioco, riesce ad opporre strenua resistenza e cancella due palle break. Il set procede su binari d'equilibrio fino al 33, qui, ancora una volta, Wawrinka scompare momentaneamente dal campo. 15/40, Vesely fiuta l'opportunità, ma è Wawrinka a tendere la mano al ceco. Doppio fallo sanguinoso e 43. Nel game seguente, lo svizzero si arrampica ai vantaggi, ma i nervi di Vesely sono saldi, il parziale non riserva altre scosse. 64 e terzo set. 

Wawrinka assorbe lo schiaffo e torna a giocare il suo tennis, cuce la sua tela e la potenza di Vesely non basta per cambiare l'epilogo atteso. Il ceco consegna la battuta e Wawrinka può gestire il margine. Sul 42, Stan si conferma al comando, poi griffa, in risposta, la sfida. Lo svizzero spinge, si porta sul 15/40 e mette in scacco Vesely. 62, il secondo di giornata. Ora, per Wawrinka, il coriaceo Cuevas. 

Wawrinka - Vesely 62 46 62