Atp Roma, il tabellone: Nadal dal lato di Djokovic

Djokovic e Nadal ancora dalla stessa parte. Sorteggio duro per gli italiani, al primo turno subito Dimitrov contro Del Potro.

Atp Roma, il tabellone: Nadal dal lato di Djokovic
Il sorteggio oggi a Roma. Fonte: Internazionalibnlditalia.it

E' stato sorteggiato oggi pomeriggio a Roma il tabellone maschile degli Internazionali d'Italia edizione 2017, torneo Master 1000 al via da lunedì 15 maggio, terzo su terra rossa dopo quelli di Montecarlo e Madrid, quinto stagionale se si considerano gli appuntamenti sul cemento statunitense di Indian Wells e Miami. Assente, come ormai noto da diverse settimane, Roger Federer, ci saranno Andy Murray, Novak Djokovic e Rafa Nadal, con questi ultimi due sorteggiati nello stesso lato di tabellone. Forfait in massa di giocatori francesi: non parteciperanno Gael Monfils, Jo-Wilfried Tsonga e Richard Gasquet. 

La parte alta del seeding capitolino è presidiata da Andy Murray, il numero uno al mondo reduce dalla brutta sconfitta a Madrid contro Borna Coric. Dopo il bye del primo turno, il britannico affronterà il vincente del derby tutto italiano tra Fabio Fognini e Matteo Berrettini (a cui gli organizzatori hanno concesso una wild card). Eventuale ottavo di finale con il tedesco Alexander Zverev, che ha sulla sua strada un qualificato e poi Viktor Troicki (o l'altro azzurro Stefano Napolitano). Scorrendo il tabellone, ecco il ceco Tomas Berdych, all'esordio con Mischa Zverev (poi verosimilmente Haase), con vista sugli ottavi di finale, dovrebbe potrebbe issarsi il canadese Milos Raonic (bye al primo turno, poi Haas o Karlovic). Potrebbe ritrovare Benoit Paire (al debutto con il connazionale Mahut), suo giustiziere a Madrid, la testa di serie numero tre, lo svizzero Stan Wawrinka, mentre più avanti ecco uno tra Albert Ramos-Vinolas, John Isner e Philipp Kohlschreiber. Non facile il cammino di David Goffin, che ha sulla sua strada Fernando Verdasco (o Donald Young), prima di un probabile incrocio con il croato Marin Cilic, testa di serie numero sei e giocatore che chiude la parte alta del tabellone romano. 

La parte bassa si apre invece con l'austriaco Dominic Thiem, numero otto, subito costretto agli straordinari con Pablo Cuevas, e in ottavi atteso dal francese Lucas Pouille (a meno di upset firmati Tomic o Querrey). Sorteggio difficile anche per Andreas Seppi: dopo una sfida al primo turno contro un qualificato, l'altoatesino potrebbe trovare lo spauracchio Rafa Nadal, che in ottavi avrebbe poi un impegno non proibitivo contro l'americano Jack Sock, sulla cui strada c'è però il terraiolo argentino Diego Schwartzman (con Vesely ed Evans mine vaganti). Iscritto ma in dubbio Kei Nishikori, il giapponese ritiratosi a Madrid per un problema al polso. L'allievo di Michael Chang potrebbe ritrovare David Ferrer al secondo turno (o Feliciano Lopez) per poi incrociare uno tra Grigor Dimitrov e Juan Martìn Del Potro, il bulgaro e l'argentino il cui incontro al debutto è già garanzia di spettacolo. Nell'ottavo presidiato da Nishikori e Dimitrov, ecco anche Joao Sousa e Kyle Edmund. Molto competitivo anche l'ultimo settore del seeding, quello di Novak Djokovic. Il serbo, numero due al mondo, potrebbe trovare la wild card italiana Gianluca Mager al secondo turno, mentre in ottavi uno tra lo spagnolo Pablo Carreno Busta, il francese Gilles Simon, l'australiano Nick Kyrgios e l'altro terraiolo iberico Roberto Bautista Agut. Ecco il quadro degli ottavi di finale dell'Atp di Roma, se venisse rispettato l'ordine delle teste di serie: 

Murray (1) - A. Zverev (16)

Berdych (12) - Raonic (5) 

Wawrinka (3) - Ramos-Vinolas (14) 

Goffin (9) - Cilic (6) 

Thiem (8) - Pouille (11) 

Sock (13) - Nadal (4) 

Nishikori (7) - Dimitrov (10) 

Carreno Busta (15) - Djokovic (2)

ATP