ATP Roma 2017, il programma di giovedì: Fognini - A.Zverev ad aprire, poi Djokovic e Nadal

Dopo il successo con Murray, esame di maturità per l'azzurro. Nadal scende in campo con Sock, in precedenza Bautista Agut - Djokovic. Nishikori - Del Potro sul Pietrangeli.

Fabio Fognini, sul Centrale. Sospeso tra campo e paternità, in attesa di chiamata, Fognini gioca, per dare continuità all'impresa contro Andy Murray. Avversario diverso, per caratteristiche e momento. A.Zverev è il futuro della racchetta, numero uno designato. Vive, rispetto a Murray, un'altra fase di carriera. In costante ascesa, ovunque. Sulla terra non è perfetto, zoppica talvolta, eppure ha in bacheca il titolo di Monaco. Partita in equilibrio, perché Fognini ha i colpi e la fiducia per stroncare l'incedere teutonico. 

Novak Djokovic trae invece forza da un cammino accomodante. Dopo l'affermazione con Bedene, terzo turno con un Bautista Agut in difetto nella stagione corrente. Linfa vitale per Nole, travolto a Madrid dal ciclone Nadal. Rafa, una manciata di minuti con Almagro, prima del ritiro di quest'ultimo, sfida l'americano Sock, non una minaccia su questa superficie. Tre partite in archivio, a Miami l'ultimo confronto, tre vittorie dello spagnolo. 

Nella Next Generation Arena, il folletto Goffin trova il bombardiere Cilic. Goffin guida 4-1 la rivalità, 2-0 se si parla di terra battuta. Il titolo ad Istanbul può galvanizzare il croato, subito fuori a Madrid. Favorito Goffin, fin qui però alterno con Bellucci e Verdasco. Il braccio di ferro tra Berdych e Raonic è in programma nel pomeriggio, in serata il finalista di Barcellona e Madrid, Dominic Thiem, duella con Querrey. 

Circoletto rosso sul Pietrangeli, due partite di estremo interesse. Wawrinka - W con Paire in avvio - "pesca" Isner - sigillo con Ramos Vinolas prima della conferma con Mayer - Del Potro, beniamino del Foro, lotta con Nishikori. Diverse variabili da considerare. La consistenza fisica del nipponico, la continuità del sudamericano. Due diversi modi di interpretare il tennis, d'attacco quello di Delpo, di resistenza e ripartenza quello di Kei. Spettacolo assicurato.

Il programma 

CENTRALE STARTS AT 12:00 NOON
3RD RD Fabio Fognini VS (16) Alexander Zverev
3RD RD Roberto Bautista Agut VS (2) Novak Djokovic
NOT BEFORE 7:30 PM
3RD RD (13) Jack Sock VS (4) Rafael Nadal

NEXT GEN ARENA STARTS AT 11:00 AM
NOT BEFORE 12:00 NOON
3RD RD (9) David Goffin VS (6) Marin Cilic
3RD RD (12) Tomas Berdych VS (5) Milos Raonic
NOT BEFORE 7:00 PM
3RD RD (8) Dominic Thiem VS Sam Querrey

PIETRANGELI STARTS AT 11:00 AM
NOT BEFORE 3:00 PM
3RD RD (3) Stan Wawrinka VS John Isner
3RD RD (7) Kei Nishikori VS Juan Martin del Potro

ATP