Atp, Amburgo e Gstaad sulla terra. Ad Atlanta al via la stagione sul cemento

La settimana del circuito maschile si apre con gli appuntamenti sul rosso in Germania e Svizzera, e con l'avvio della stagione nordamericana sul veloce in Georgia.

Atp, Amburgo e Gstaad sulla terra. Ad Atlanta al via la stagione sul cemento
Il campo centrale di Atlanta. Fonte: BB&T Atlanta Open/Twitter

Quando sono trascorsi solo sette giorni dal successo di Roger Federer a Wimbledon, terzo Slam dell'anno, il circuito maschile continua la sua parentesi sulla terra europea, e si apre contestualmente al cemento nordamericano. Tre le fermate in programma questa settimana: Amburgo e Gstaad nel vecchio continente, Atlanta per il primo torneo sul veloce dell'estate a stelle e strisce. 

AMBURGO

I German Tennis Championships 2017 costituiscono l'unico torneo Atp 500 della settimana. Evento un tempo facente parte della categoria Master 100, Amburgo è stato negli ultimi anni declassato per far spazio a Madrid, che da manifestazione indoor autunnale si è trasformato in appuntamento primaverile sul rosso, in preparazione al Roland Garros. La testa di serie numero uno è lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, quest'anno finalista a Montecarlo, la numero due appartiene invece a un altro terraiolo, l'uruguaiano Pablo Cuevas. Presenti anche il giovane russo Karen Kachanov, i due esperti spagnoli Fernando Verdasco e David Ferrer, i francesi Gilles Simon e Benoit Paire, oltre all'argentino Diego Schwartzman. Per quanto riguarda gli italiani, presidia il tabellone principale - in attesa della chiusura delle qualificazioni - il solo Marco Cecchinato. 

GSTAAD

Si scende di categoria sulla terra rossa di Gstaad, in Svizzera, tradizionale appuntamento di fine luglio per i giocatori adatti alle superfici lente. Qui il giocatore più atteso è il belga David Goffin, testa di serie numero uno del seeding, al ritorno all'attività agonistica dopo l'infortunio alla caviglia patito al Roland Garros, che gli ha impedito di prendere parte alla stagione sull'erba. Numero due lo specialista spagnolo Roberto Bautista Agut, poi il suo connazionale Feliciano Lopez, e l'azzurro Fabio Fognini, che usufruirà di un bye al primo turno, per poi incontrare lo slovacco Norbert Gombos o il nipponico Taro Daniel. Testa di serie numero cinque rappresentata da Paolo Lorenzi, in finale a Umago, che esordirà contro il giocatore di casa Marco Chiudinelli. Da seguire anche l'ucraino Alexandr Dolgopolov, l'olandese Robin Haase e il serbo Dusan Lajovic. 

ATLANTA 

Prova a ripartire dalla Georgia Jack Sock, statunitense protagonista di un ottimo avvio di stagione (vittoria a Delray Beach, semifinale a Indian Wells contro Federer e quarti a Miami con Nadal) e ora tornato a raccogliere risultati con poca continuità. Diversi i giocatori di casa impegnati ad Atlanta: da Ryan Harrison a Frances Tiafoe, da Taylor Fritz a Ernesto Escobedo, da Jared Donaldson a Reilly Opelka, passando infine per Donald Young e John Isner, che dovrà confermare la sua presenza dopo un'intensa settimana vissuta a Newport. Si rivedrà anche il lussemburghese Gilles Muller, reduce dai quarti di finale raggiunti a Wimbledon, in un evento che rappresenta l'antipasto della stagione nordamericana sul cemento, che proseguirà poi con i tornei di Washington, Toronto, Cincinnati e Winston-Salem, prima degli US Open di fine agosto sui campi di Flushing Meadows a New York.

ATP