Atp Montreal, subito fuori Thiem. Avanti Lorenzi e Goffin

L'austriaco piegato da Schwartzman. Lorenzi supera Tiafoe, ok le altre teste di serie. Coric si regala Nadal, Shapovalov esalta il pubblico di casa contro Dutra Silva.

Atp Montreal, subito fuori Thiem. Avanti Lorenzi e Goffin
Dominic Thiem. Fonte: Twitter

La seconda giornata di tennis della Coupe Rogers di Montreal, torneo Master 1000 che si disputa sul cemento della città canadese, ha offerto agli appassionati la prima vera sorpresa della manifestazione. Eliminato infatti all'esordio (secondo turno) l'austriaco Dominic Thiem, testa di serie numero tre del seeding, sconfitto in sessione serale dall'argentino Diego Schwartzman, abile a spuntarla con lo score di 7-5 al terzo, dopo aver salvato quattro match point. Non un buon momento di forma per Thiem, sconfitto prematuramente anche la settimana scorsa a Washington, dal sudafricano Kevin Anderson. Nell'altro match di secondo turno in programma a Montreal, lo statunitense Jared Donaldson si qualifica per gli ottavi di finale, sbarazzandosi in due set del francese Benoit Paire, ripetendo l'exploit di lunedì contro Lucas Pouille. 

David Goffin. Fonte: Espn

Tra le teste di serie, da segnalare la vittoria del belga David Goffin, in rimonta contro il giapponese Sugita, il successo dell'americano Jack Sock sul transalpino Pierre-Hugues Herbert, e il recupero dello spagnolo Pablo Carreno Busta, partito ad handicap contro il russo Karen Kachanov. Per quanto riguarda i colori italiani, bene Paolo Lorenzi: il senese si qualifica per il secondo turno al termine di un match schizofrenico contro lo statunitense Frances Tiafoe. Vinto il primo set al tie-break, Lorenzi ha infatti concesso a zero il secondo, salvo ritrovare vinto e guizzi vincenti nel parziale decisivo, chiuso con il punteggio di 6-2. Bene invece gli altri due americani Ernesto Escobedo, lucky loser, contro il georgiano Nikoloz Basilashvili, e Sam Querrey, costretto agli straordinari dal qualificato francese Vincent Millot. Prosegue nel suo buon momento il sudafricano Kevin Anderson, che si sbarazza in due set dell'israeliano Dudi Sela, mentre va k.o. al tie-break del terzo parziale lo spagnolo Feliciano Lopez, sorpreso dal sudcoreano Hyeon Chung. Avanti infine due giovani, il croato Borna Coric, a valanga sul russo Mikhail Youzhny, e il diciottenne canadese Denis Shapovalov, idolo di casa, che esalta il pubblico di Montreal piegando la resistenza del brasiliano Rogerio Dutra Silva, che non riesce a convertire quattro match point nel corso del tie-break del secondo set. I risultati del martedì di tennis a Montreal 2017: 

Coric - Youzhny (LL) 6-2 6-4

Shapovalov (WC) - Dutra Silva 4-6 7-6(8) 6-4

Goffin (9) - Sugita 4-6 6-1 6-4

Lopez - H. Chung 1-6 6-4 6-7(3)

Lorenzi - Tiafoe 7-6(3) 0-6 6-2

Carreno Busta (11) - Kachanov 3-6 6-3 6-2

Anderson - Sela (Q) 6-3 7-6(1)

Querrey - Millot (Q) 4-6 7-6(4) 7-5

Basilashvili - Escobedo (LL) 6-7(4) 4-6

Donaldson - Paire 6-2 7-5

Schwartzman - Thiem (3) 6-4 6-7(7) 7-5

Sock (15) - Herbert (Q) 7-6(4) 6-3

ATP