Atp Winston-Salem, avanti Isner e Lorenzi

Il senese batte Monteiro e ora attende Fritz. Fuori Carreno Busta, Simon e Troicki, avanti in rimonta Isner.

Atp Winston-Salem, avanti Isner e Lorenzi
John Isner. Fonte: AtpWorldTour.com

Dopo Andreas Seppi, qualificatosi per gli ottavi di finale dell'Atp 250 di Winston-Salem in virtù della vittoria sul britannico Aljaz Bedene, anche un altro azzurro, Paolo Lorenzi, approda tra i migliori sedici del torneo sul cemento outdoor della North Carolina. Il veterano senese, testa di serie numero sette del seeding, ha infatti superato nella notte italiana il brasiliano Thiago Monteiro, piegato in rimonta con lo score di 6-4 al terzo. Prossimo avversario per Lorenzi, il giovane statunitense Taylor Fritz, che si è sbarazzato agevolmente del giapponese Sugita, mentre per Seppi ecco l'ostacolo rappresentato dal tedesco Jan-Lennard Struff, giustiziere dell'uruguaiano Pablo Cuevas.

Tra le teste di serie, da segnalare la prematura eliminazione del detentore del titolo, lo spagnolo Pablo Carreno Busta, battuto in tre set dall'esperto francese Julien Benneteau. E' andata meglio invece alla testa di serie numero uno, il connazionale Roberto Bautista Agut, che ha regolato in due parziali il serbo Dusan Lajovic. Bene anche l'americano John Isner, reduce dalla semifinale di Cincinnati, costretto a rimontare contro il russo Andrey Kuznetsov, mentre un altro statunitense, Steve Johnson, non ha avuto problemi nell'imporsi sul giocatore di Taipei, Yen-Hsun Lu. Fuori a sorpresa Fernando Verdasco, Gilles Simon e Viktor Troicki, rispettivamente teste di serie numero otto, nove e undici del tabellone di Winston-Salem: il mancino spagnolo è stato sorpreso dall'argentino Horacio Zeballos, il francese è andato k.o. per mano del bosniaco Damir Dzumhur, mentre il serbo è stato piegato da Carlos Berlocq, altro giocatore albiceleste. Bene invece il sudcoreano Hyeon Chung, che ha vinto la sfida dei giovani contro il russo Andrey Rublev, e il croato Borna Coric, in rimonta sull'americano Donald Young. Da segnalare infine il successo in volata del britannico Kyle Edmund sul russo Daniil Medvedev, e quello del qualificato ungherese Marton Fucsovics sul portoghese Joao Sousa. I risultati: 

Bautista Agut (1) - Lajovic 6-4 6-3

Sugita (10) - Fritz (WC) 3-6 2-6

Monteiro - Lorenzi (7) 6-2 4-6 4-6

Isner (3) - Kuznetsov 2-6 7-6(5) 6-3

Young - Coric (14) 6-4 4-6 2-6

Bedene (12) - Seppi 4-6 5-7

Johnson (6) - Lu 6-4 6-3 

Berlocq - Troicki (11) 3-6 6-1 6-2

Medvedev (15) - Edmund (Q) 6-2 2-6 6-7(6)

Fucsovics (Q) - Sousa (17) 6-3 3-6 6-1

Verdasco (8) - Zeballos 6-3 5-7 4-6

Dzumhur - Simon (9) 6-4 1-6 6-4

Hyeon Chung (13) - Rublev 5-7 6-1 6-1

Benneteau - Carreno Busta (2) 7-6(5) 6-7(5) 6-3