WTA Roma: la Knapp sfiora l'impresa, fuori anche la Errani

Karin avanti 5-2 nel terzo, prima del rientro di Petra Kvitova. Sara cede nettamente alla McHale.

WTA Roma: la Knapp sfiora l'impresa, fuori anche la Errani
WTA Roma: la Knapp sfiora l'impresa, fuori anche la Errani

A un passo dal sogno. Karin Knapp regala momenti di grande tennis, sfiora l'impresa di giornata, portando Petra Kvitova, la recente vincitrice di Madrid, a un passo dall'eliminazione. Sul 52 del terzo set, in favore dell'azzurra, con a disposizione il servizio, qualcosa si blocca, nella testa e nel braccio. La Kvitova dimostra di essere una campionessa e resta aggrappata al match, recuperando punto dopo punto, la Knapp perde qualcosa sotto il profilo dell'intensità, del coraggio.

Partita strana, dominata dalla ceca fino al 63 30, poi passata di mano, con la Knapp in grado di conquistare 8 dei 10 successivi giochi.

A decidere la sfida è il tie-break del terzo e qui la sorte gioca uno brutto scherzo all'azzurra. Dopo il primo punto a favore della ceca, un nastro beffardo interrompe lo scambio condannando la Knapp, e nel punto successivo la Kvitova si toglie la pallina dal corpo, trovando una risposta quasi definitiva che costringe l'azzurra alla discesa a rete, senza difesa. La ceca cavalca il momento, accelera e chiude 7 punti a 1. Un peccato. 63 46 76(1).

Esce di scena anche Sara Errani, opposta alla qualificata Christina McHale. Una brutta versione della Errani, insolitamente fallosa e costantemente in difficoltà. I gratuiti doppiano i vincenti e non basta un moto d'orgoglio nel secondo set, dall'15 al 45, per rientrare in partita. 64 64 McHale.

Vika Azarenka conferma i recenti progressi e supera in due set la danese Caroline Wozniacki, 62 76, mentre Venus Williams doma Elina Svitolina, 64 63. La Halep lascia 3 giochi alla Riske, 63 60, la Begu, a sorpresa, liquida la Kerber, 63 63. Oggi in programma gli ottavi di finale.

Risultati

Programma