WTA Norimberga: Knapp e Vinci in semifinale

La tennista altoatesina tiene testa alla kazaka Putintseva, la pugliese è costretta al terzo set dalla giapponese Nara

WTA Norimberga: Knapp e Vinci in semifinale
WTA Norimberga: Knapp e Vinci in semifinale

Una doppia buona notizia per i colori italiani arriva dal torneo WTA di Norimberga, dove prosegue il cammino di Roberta Vinci e di Karin Knapp. Entrambe le giocatrici azzurre hanno infatti ottenuto il pass per le semifinali, dopo aver superato rispettivamente la giapponese Kurumi Nara e la kazaka Yulia Putintseva.

La sfida tra la Vinci e la Nara sembra quasi un giro sulle montagne russe, per tutte le volte che il comando delle operazioni è passato da una mano all'altra. Roberta parte fortissimo e ottiene subito un vantaggio di 4-0, con due break che di fatto chiudono i conti nel primo set, con la giapponese che prova a reagire ma deve arrendersi con il punteggio di 6-1. Ma come detto, si tratta di un match strano, e nel secondo parziale è la giocatrice nipponica a fare la voce grossa. Break nel quarto e nel sesto gioco per la Nara, la Vinci fa fatica a reggere il ritmo e ad un certo punto decide di mollare la presa per concentrarsi meglio sul parziale decisivo. Così, la giapponese restituisce il 6-1 alla sua avversaria, e si va al terzo set. La Nara parte con un break che viene però subito rintuzzato da Roberta, da allora il match diventa improvvisamente equilibrato e ci vuole tutta l'esperienza della giocatrice tarantina per giungere alla conclusione: break pesante nel decimo gioco, e Vinci che alza le braccia al cielo, chiudendo per 6-4 e volando in semifinale.

Karin Knapp parte due volte all'inseguimento della Putintseva, che la brekka nel primo e nel terzo gioco, ma la altoatesina ha una forza di carattere che le consente di ottenere cinque giochi consecutivi: dal 2-1 per la kazaka, infatti, si vola piuttosto rapidamente sul 6-2 per la azzurra, la quale sfrutta anche i tanti errori di una avversaria, tradita spesso dal suo gioco votato all'attacco. Nel secondo set, però, la Putintseva inizia a raccogliere i frutti della propria aggressività, portandosi nuovamente in vantaggio sul 2-1 e sfiorando anche il doppio break, quando spreca una palla per portarsi sul 5-2. Così, come spesso accade, la Knapp punisce e prima ottiene il break del 3-4, e poi ottiene il sorpasso sul 5-4, andando poi a servire per il match e chiudendo con il punteggio di 6-4.