Roland Garros Donne, ottavi di finale: il programma della parte bassa

Occhi puntati su Maria Sharapova che affronta la Safarova, ma anche su Flavia Pennetta, attesa dal match contro la Muguruza.

Roland Garros Donne, ottavi di finale: il programma della parte bassa
Roland Garros Donne, ottavi di finale: il programma della parte bassa

Scatta oggi la seconda settimana del Roland Garros, anche per quanto riguarda il tabellone femminile. E si giocheranno oggi gli ottavi di finale nella parte bassa del tabellone stesso, quello che, per intenderci, riguarda una delle favorite principali per il trono parigino della terra rossa, ovvero Maria Sharapova.

La giocatrice russa, reduce dalla vittoria a Roma di una settimana fa che le ha consentito di acquisire la seconda testa di serie a Parigi, se la vedrà oggi contro Lucie Safarova, nella gara che chiuderà il programma odierno del "Suzanne Lenglen". La giocatrice ceca è senza dubbio l'avversario più duro trovato fin qui nel cammino della Sharapova, ma che difficilmente potrebbe crearle dei problemi, visto il momento di forma senz'altro positivo di Maria ma anche il feeling da lei raggiunto ormai da tempo con i campi del Roland Garros. La vincitrice di questa partita affronterà colei che porterà a casa il match che chiuderà il programma del "Philippe Chartrier", ovvero quello che metterà di fronte la spagnola Gabine Muguruza e la nostra Flavia Pennetta. La brindisina ha giocato un grande match di terzo turno contro un'altra iberica, Carla Suarez Navarro, e un'altra impresa potrebbe essere dietro l'angolo, visto che Flavia sembra aver ritrovato il giusto smalto dopo un periodo non perfetto sul piano fisico. Dall'altra parte c'è una giocatrice che sembra aver trovato nei campi del Roland Garros il proprio feudo, visto che un anno fa esplose proprio a Parigi e va a caccia dei quarti di finale raggiunti, per la prima volta, proprio nel 2014.

Ad aprire il programma nello stadio principale del Roland Garros saranno Elina Svitolina e Alize Cornet, in quello che è senza dubbio l'ottavo di finale più imprevedibile della parte bassa del tabellone. L'ucraina è stata brava ad approfittare della defaillance di Agnieszka Radwanska, trovando così un tabellone più morbido con la sfida al terzo turno contro Annika Beck piuttosto che con la forte tennista polacca, così sarà questo l'impegno più probante finora per lei. Dall'altra parte c'è una giocatrice che vuol portare avanti il vessillo francese nel tabellone femminile, e che come la Svitolina ha approfittato del buco lasciato sul suo cammino da Simona Halep, che avrebbe dovuto essere l'avversario della Cornet al terzo turno. Chi vincerà oggi, dunque, rappresenterà la sorpresa di questo Roland Garros 2015. Sul "Suzanne Lenglen", invece, ad aprire il programma ci penseranno Ekaterina Makarova e Ana Ivanovic, in un match che metterà di fronte due stili di gioco diversi. La russa ha sicuramente dei colpi più pesanti rispetto alla bella serba, la quale risponderà con tocchi più di filo e un maggiore atletismo. Potrebbe essere una battaglia vera e propria, ma anche una lotta per garantirsi un quarto di finale sulla carta morbido, visto che l'avversaria del turno successivo sarebbe proprio una tra la Cornet e la Svitolina.

Lunedì, invece, sarà la volta della parte alta, ma intanto le gare di oggi promettono spettacolo ed emozioni. Anche per i nostri colori.


Share on Facebook