WTA Birmingham, il titolo va alla Kerber

La tedesca è costretta a rincorrere dopo il primo set, ma alla fine riesce a sconfiggere la Pliskova

WTA Birmingham, il titolo va alla Kerber
WTA Birmingham, il titolo va alla Kerber

Angelique Kerber ha vinto l'edizione 2015 dell'Aegon Classic di Birmingham, dopo aver sconfitto in finale la ceca Katerina Pliskova al termine di una partita molto combattuta, che alla fine ha visto prevalere la giocatrice favorita, la quale ha confermato i favori del pronostico anche se ha sofferto molto prima di poter alzare le braccia al cielo.

La tedesca ha ottenuto un break nel primo gioco nell'incontro, provando a mettere la partita subito in discesa. La ceca ha provato a non mollare, alzando le proprie percentuali al servizio ma ritrovandosi costretta a salvarsi da ben quattro match-point durante il nono game, sempre sul proprio servizio. Nel game successivo succede ciò che nessuno poteva attendersi, cioè il contro-break da parte della Pliskova, che ha così ottenuto la possibilità di giocarsi il set al tie-break. E come nei più sorprendenti finali di set, la Pliskova ha sorpreso la Kerber andando a chiudere il game decisivo con il punteggio di 7-5.

Il momento negativo della Kerber sembra proseguire, visto che nel primo game del secondo set arriva il break della Pliskova, ma la tedesca questa volta riesce a reagire, portando a casa quattro games, volando fino al 4-1. A differenza del primo parziale, questa volta non arrivano ribaltoni da parte della tennista ceca, la quale riporta le percentuali al servizio a livelli decenti, senza però riuscire a sorprendere la Kerber in risposta. Si arriva così alla chiusura del set, vinto dalla tedesca con il punteggio di 6-3.

La Kerber vuol mettere subito in chiaro le proprie intenzioni nel terzo set, andando a ottenere un break molto importante nel terzo game, ma il parziale si rivela molto equilibrato, anche se la tedesca manca due occasioni per uccidere definitivamente la partita: una palla-break viene sprecata nel quinto gioco, altre due nel settimo, e così la Pliskova resta in partita. La ceca reagisce, e questa volta nel decimo gioco, mentre la Kerber serviva per il match, va a strappare il servizio all'avversaria. Il match si decide al tie-break: questa volta, però, la Kerber mantiene il sangue freddo, chiude per 7-5 e si gode una bellissima vittoria.


Share on Facebook