WTA Guangzhou: Allertova supera Errani in due set

La ceca parte forte e resiste al ritorno dell'azzurra nel primo parziale. Nel secondo, decide la maggior capacità della Allertova di giocare i punti decisivi della contesa.

WTA Guangzhou: Allertova supera Errani in due set
Errani Allertova

Un ultimo grido di guerra, poi la resa. Sara Errani resta in partita fino all'ultimo, sotto 5-2 nel secondo, dopo aver recuperato un break. Uno scontro frontale, in cui si spara a tutta forza sui due lati del campo. L'ultima bordata di Denisa Allertova scuote Sara e il dritto termina in corridoio. Un gesto di stizza, il secondo dopo quello a cavallo dei due set al cospetto del coach, Lozano. La Errani si avvicina poi alla rete e si complimenta con la ceca classe '93. 75 62 il punteggio finale, Denisa Allertova approda all'ultimo atto, dove ad attenderla c'è la serba Jankovic (63 26 75 alla Wickmayer).

La Allertova catapulta in campo coraggio e forza. Il set d'apertura vive di una scarica terrificante che investe Sara. L'azzurra ringrazia per qualche regalo nel gioco iniziale, ma incassa poi un passivo pesantissimo. La Errani si presenta tre volte al servizio, ma non riesce a confezionare nemmeno un 15. La ragazza di Praga deforma la pallina, schiacciando dall'alto verso il basso le variazioni della Errani. Anche quando costretta a muoversi, la Allertova non trova difficoltà. Si corre, fino al 51. Qui, come già contro la Halep, Denisa accusa un minimo di normale pressione. Perde la naturale precisione, aumenta il numero dei gratuiti e la Errani, scalino dopo scalino, risale fino alla parità. Il set si decide nell'undicesimo gioco, quando Sara ha cinque opportunità per mettere la testa davanti. Respinta, cade. 75.

Il secondo set, almeno nel punteggio, ricalca il primo, perché anche qui la Allertova crea da subito un solco enorme. La Errani sprofonda, sotto 4 giochi a 0. La realtà è però diversa, perché non esiste una netta predominanza, ogni game trova il suo epilogo ai vantaggi ed è spesso la ceca ad alzare la voce. L'azzurra mette in cascina il quinto gioco, grazie a due doppi falli della ceca, ne trova un altro poco dopo, ma non riesce a difendersi in battuta, quando la Allertova spara sul debole servizio della nostra portacolori. Il carattere, questa volta, non basta. Denisa Allertova avanza, con merito.

Allertova - Errani 75 62

WTA