WTA Wuhan: la Vinci sogna, ma passa Venus Williams

Al termine di una partita pazzesca, l'americana va oltre la soglia del dolore, vince il match al tie-break del terzo set e vola in finale.

WTA Wuhan: la Vinci sogna, ma passa Venus Williams
WTA Wuhan: la Vinci sogna, ma passa Venus Williams

Non riesce l'impresa a Roberta Vinci, che in quel di Wuhan provava a conquistare la seconda finale consecutiva in stagione, dopo quella ottenuta agli US Open. Questa volta a sorridere è la famiglia Williams, con Venus che sconfigge in rimonta la tennista tarantina e vola in finale.

La Williams parte forte e ottiene un break in apertura di partita, la Vinci però non vuole essere da meno e inizia a spingere forte sull'acceleratore. Break nel quinto e nel settimo gioco per la tennista azzurra, che si porta addirittura in vantaggio sul 5-3 e va a servire per il primo set. Prima chance che viene sprecata nel decimo gioco, quando arriva ancora un break della Williams, ma Roberta non ci sta e contro-brekka ancora nel game successivo, andando poi a chiudere per 7-5.

Nel secondo set scende in campo un'altra Venus Williams, più cattiva e meno fallosa. La Vinci inizialmente tiene il passo, ma poi crolla: break nel quarto e nel sesto gioco per la statunitense, la quale vive un breve momento di defaillance nel settimo game, quando cede il servizio alla tarantina. Il calo di Venus dura pochissimo, visto che nell'ottavo gioco arriva un altro pesantissimo break a 0, che vale il 6-2 in favore della Williams.

Il terzo set si apre male per la Vinci, che cede il servizio nel secondo game alla Williams. Poi Roberta reagisce e contro-brekka subito, riportando il match in equilibrio, ma non riesce più a tenere il servizio, complice un dritto che oggi non funziona. La Williams scappa fino al 4-1, poi finalmente la azzurra riesce a portare a casa un turno di battuta. Poi l'americana inizia ad accusare dei problemi fisici e la Vinci ne approfitta con il break del 4-5, giunto al quinto tentativo, e poi con quello del 6-5. Roberta serve per il match, ma Venus è straordinaria nell'annullare un match-point e poi riuscire a trascinare la gara fino al tie-break. Colpi di scena e colpi straordinari fino alla fine, la Williams sfrutta anche il nervosismo della Vinci e si impone per 7-4.


Share on Facebook