WTA Pechino, giornata no per le azzurre. Bene Ivanovic e Muguruza

Vinci e Pennetta arrestano la loro corsa a livello degli ottavi, sconfitte rispettivamente da Mattek-Sands e Pavlyuchenkova. Avanzano la serba e la spagnola.

WTA Pechino, giornata no per le azzurre. Bene Ivanovic e Muguruza
WTA Pechino, giornata no per le azzurre. Bene Ivanovic e Muguruza.

Si sono conclusi oggi gli incontri degli ottavi di finale del WTA di Pechino, quindi il tabellone si riallinea a livello dei quarti.  

Giornata sfortunata per i colori azzurri con la Pennetta e la Vinci che non si ripetono dopo gli US Open: la tarantina cede in tre set alla qualificata americana Mattek-Sands con il punteggio di 6-1 3-6 6-2, mentre la brindisina, dopo aver vinto il primo set per 6-3, si fa rimontare dalla russa Pavlyuchenkova che vince i due successivi parziali per 6-4 6-3.                                                                                        

Quindi a rappresentare i nostri colori nei quarti di finale ci sarà solamente Sara Errani, impegnata domani contro la svizzera Bacsinszky.

Prosegue invece la serie positiva della Muguruza che batte in rimonta la croata Lucic-Baroni con il punteggio di 1-6 6-2 6-1. Grande prova per la serba Ana Ivanovic che, nella sfida tra ex campionesse del Rolland Garros con la russa Kuznetsova, conferma il trend positivo vincendo in tre set con il punteggio di 7-5 4-6 6-2 in due ore e venti di battaglia.  


Share on Facebook