WTA Lussemburgo: Errani avanza a fatica

Dopo un set e mezzo giocato quasi in balìa dell'avversaria, Sara sconfigge la francese Coin e approda al secondo turno.

WTA Lussemburgo: Errani avanza a fatica
WTA Lussemburgo: Errani avanza a fatica

Dopo un set e mezzo di pura sofferenza, Sara Errani sconfigge in tre parziali la francese Julie Coin e avanza al secondo turno del BGL BNP Paribas Luxembourg Open, torneo in corso di svolgimento in quel di Lussemburgo. Al prossimo turno, la tennista azzurra affronterà la croata Mirjana Lucic-Baroni.

La partita sembra iniziare nel verso giusto per la Errani, che ottiene subito un break e sfiora anche il 3-0 dopo pochi minuti. La Coin, brava ad annullare tre chances per il doppio break, inizia a farsi aggressiva sul servizio della bolognese e glielo strappa due volte, nel quarto e nel sesto gioco, con in mezzo un altro break di Sara. La sensazione, però, è che l'azzurra sia entrata in difficoltà, ed è costretta a reagire al nuovo break della francese nell'ottavo game, con l'immediato contro-break. Punteggio fissato sul 5-5, quando la Errani vive un altro piccolo passaggio a vuoto, con conseguente perdita del servizio nel dodicesimo game, e la Coin che così vince il set con il punteggio di 7-5.

La Errani prova a reagire subito e ottiene, come nel primo set, il break, che viene però subito recupero da una Coin intenzionata a completare l'impresa. La francese raccoglie tutte le energie e strappa il servizio all'azzurra nel sesto game, portandosi sul 4-2 e insinuando qualche timore in Sara. La bolognese, però, capisce anche che la sua avversaria sta provando ad accorciare gli scambi, sbagliando anche più del dovuto. Così, per la Errani inizia una striscia di quattro games consecutivi, con la Coin che fatica a starle dietro: break nel settimo e nel nono game per Sara, che poi va a chiudere il secondo set con il punteggio di 6-4, ritrovando solidità al servizio e crescendo anche sul piano della fiducia.

Il terzo set si apre con un Coin ancora in debito di ossigeno, e la Errani che per la terza volta ottiene il break in apertura. La francese continua a cercare di abbreviare lo scambio, ma questo la porta a commettere diversi errori che ne ostacolano la rimonta. C'è solo l'azzurra in campo, e lo dimostra il fatto che, dopo aver sprecato una palla per l'immediato contro-break, la franese quasi smette di giocare, cedendo la battuta nel terzo gioco a una Errani molto solida e concentrata. Break anche nel quinto gioco per Sara, che torna a cedere il servizio nel game successivo e dà un po' di vigore a una Coin che però non riesce ad allungare la partita, concedendo il 6-1 e la conseguente vittoria all'azzurra.

WTA