WTA Finals, ecco il sorteggio: Pennetta nel gruppo rosso

La tennista brindisina, l'unica in corsa a Singapore ad aver vinto un torneo del Grand Slam quest'anno, se la dovrà vedere con Halep, Sharapova e Radwanska. Nell'altro gruppo, quello bianco, presenti Muguruza, Kvitova, Safarova e Kerber.

WTA Finals, ecco il sorteggio: Pennetta nel gruppo rosso
WTA Finals, ecco il sorteggio: Pennetta nel gruppo rosso

Dopo tanti giorni dedicati ai calcoli più disparati e alla creazione di diverse probabilità negli ultimi tornei in calendario, finalmente il countdown sta per scadere. Le WTA Finals di Singapore scatteranno ufficialmente nella giornata di domenica, e oggi è stato il giorno del sorteggio dei due gironi, che vedranno protagoniste le migliori otto giocatrici della classifica mondiale (in realtà otto delle prime nove, visto il forfait di Serena Williams).

Il gruppo rosso è quello che vedra tra le protagoniste la nostra Flavia Pennetta. La tennista brindisina, l'unica tra le presenti ad aver vinto un torneo del Grand Slam quest'anno, dovrà vedersela con Simona Halep, Maria Sharapova e Agnieszka Radwanska. Sulla carta questi erano gli incroci più pericolosi per la numero uno d'Italia, ma se andiamo a considerare lo stato di forma delle sue tre avversarie nulla le è precluso. La romena non ha brillato dopo la sonora batosta subita dalla Pennetta a Flushing Meadows, la russa ha fatto tanta fatica sul piano fisico in tutto il 2014 e la polacca, quella un po' più in forma tra le tre rivali della tennista azzurra, potrebbe patire il gioco potente e ricco di variazioni della nostra Flavia.

Nell'altro gruppo, quello bianco, la tennista più attesa è senza dubbio Garbine Muguruza. La giovane spagnola giocherà dall'alto del secondo posto in "tabellone" del terzo nel ranking mondiale, pertanto sarà la giocatrice da battere per le altre tre componenti del raggruppamento, ovvero le ceche Petra Kvitova e Lucie Safarova e la tedesca Angelique Kerber. Per quanto riguarda la prima delle due rappresentanti della Repubblica Ceca, tutto dipenderà dalle condizioni fisiche che la accompagneranno in quel di Singapore, e che ne hanno condizionato i risultati in questa stagione. La sua connazionale sembra essere l'anello debole di queste WTA Finals, considerando soprattutto l'ultima parte dell'anno. Chiudiamo con la giocatrice tedesca, la quale può tirare fuori grandi prestazioni ma anche sbagliare completamente l'approccio alle partite: sarà lei, dunque, la mina vagante in quel di Singapore.


Share on Facebook