WTA Sydney: Kuznetsova trionfa sulla Puig

La veterana russa vince il primo titolo stagionale al termine di una finale senza storia, in cui la portoricana non regge la pressione di giocarsi così tanto, dopo un ottimo torneo.

WTA Sydney: Kuznetsova trionfa sulla Puig
WTA Sydney: Kuznetsova trionfa sulla Puig

È Svetlana Kuznetsova la vincitrice dell'Apia International, torneo disputato questa settimana a Sydney e che ha fatto da succulento antipasto in vista del primo torneo Slam della stagione, gli Australian Open. Affermazione importante per l'esperta tennista russa, la quale non andava a segno in un torneo del circuito maggiore dallo scorso mese di ottobre, quando si impose nel torneo di casa a Mosca battendo nel derby in finale la Pavlyuchenkova. Si chiude una grande settimana, invece, per Monica Puig, arrivata in finale dopo aver superato brillantemente il torneo di qualificazioni e pronta a spiccare il volo nel ranking mondiale.

La partita, nel suo complesso, non ha avuto molta storia, visto che si è espressa in maniera evidente la differenza di esperienza e di solidità tra le due giocatrici. La Kuznetsova, evidentemente più abituata a disputare partite così importanti, è scesa in campo con il braccio un po' più sciolto, mentre la Puig è rimasta contratta e ha commesso diversi errori, figli proprio dell'emozione di doversi giocare il titolo dopo aver giocato per una settimana ad ottimi livelli. Ne è così venuta fuori una partita dominata in lungo e in largo dalla russa, che ha potuto sfruttare appieno le proprie qualità, soprattutto la forza dei suoi colpi, accorciando al massimo gli scambi e costringendo la sua rivale a sbagliare per prima, oppure ad arrendersi di fronte allo strapotere di una Kuznetsova apparsa decisamente brillante, complice probabilmente un avvio di stagione propizio sul piano fisico.


Share on Facebook