Australian Open femminile, lunedì si parte: tante asiatiche nel main draw

AUSTRALIAN OPEN FEMMINILE - Lunedì notte scatterà il primo Slam stagionale, con tantissime giocatrici asiatiche ai nastri di partenza.

Australian Open femminile, lunedì si parte: tante asiatiche nel main draw
Australian Open femminile, lunedì si parte: tante asiatiche nel main draw

Si sono concluse le qualificazioni del torneo femminile a Melbourne, poche le sorprese, tanta Asia nel main draw.

Tutto troppo facile per le prime due teste di serie Qiang Wang Nicole Gibbs, che hanno sconfitto Richel Hogenkamp Ivana Jorovic.
Impegno praticamente impossibile per la Wang, che affronterà Sloane Stephens al primo turno; per Gibbs ci sarà la ceca Klara Koukalova.

Soffre ma vince la lettone Sevastova, che in tre set ha la meglio su Julia Boserup; ok anche Yafan Wang (5-7 7-6 6-3 a Kristina Kucova) e Naomi Osaka (6-2 6-1 alla cinese KaiLin Zhang). 

Raggiungono l'obiettivo main draw anche Kristyna Pliskova, sorella di Karolina, e Tamira Paszek, prossima avversaria della tarantina Roberta Vinci: non certo un sorteggio 'soft' per la pugliese, che avrebbe voluto evitare la giocatrice austriaca, probabilmente la più ostica fra le qualificate assieme alla giapponese Osaka.

Storica qualificazione per la 20enne greca Maria Sakkari che, dopo essere riuscita a superare il tabellone cadetto nel 2015 a Flushing Meadows, si è ripetuta a Melbourne, sconfiggendo con un severo 6-3 6-2 Lin Zhu, giustiziera di Elena Vesnina al primo turno.

WTA