WTA Doha: Errani crolla contro la Babos

La bolognese risente delle fatiche fatte a Dubai, e cede di schianto nel secondo set contro l'ungherese, che vola al terzo turno.

WTA Doha: Errani crolla contro la Babos
WTA Doha: Errani crolla contro la Babos

Sara Errani paga lo sforzo del grande torneo disputato la settimana scorsa a Dubai, e saluta il Qatar Total Open di Doha già al secondo turno. Proprio com'era accaduto a Roberta Vinci, uscita di scena in maniera prematura negli Emirati Arabi dopo il successo ottenuto a San Pietroburgo, la tennista emiliana cede nettamente contro l'ungherese Timea Babos ed esce dunque di scena.

Il match inizia subito in maniera pirotecnica, con la Errani che prima strappa il servizio alla Babos e poi lo cede immediatamente, al termine di due games subito molto lunghi. L'ungherese è brava nel prendere subito le misure all'azzurra, la quale a sua volta non riesce a creare imbarazzo alla sua rivale al servizio, e al tempo stesso non concede spiragli quando a battere è lei. Uno snodo importante del match sembra arrivare nel settimo game, quando arriva un altro break da parte della Errani, ma arriva anche la grande reazione da parte della Babos, la quale ottiene una striscia di tre games consecutivi, e dopo aver rimontato l'iniziale break di vantaggio di Sara riesce a ottenerne un altro, che le consente di chiudere il set con il punteggio di 6-4.

Evidentemente la Errani non si aspettava una reazione così focosa da parte della Babos, tanto che l'inizio del secondo set è tutt'altro che positivo per lei. L'ungherese le nega tre chances per partire forte, almeno sul piano del punteggio, dopodichè il suo dominio sull'incontro appare sempre più chiaro, tanto che la bolognese inizia a fare gran fatica anche sui propri turni di battuta. Ne conseguono due break in favore della magiara, che va così ad ottenere cinque games consecutivi: la Babos strappa il servizio nel quarto e nel sesto gioco a una Errani che via via va perdendo energie preziose, e si rende conto di non poter riaprire una partita che, per tornare ad avere un senso, deve portare all'utilizzo di grandi risorse fisiche. Si chiude sul 6-1, e la Babos trova una prima sorpresa di un certo livello.

WTA