WTA Doha: avanti Radwanska e Muguruza, sorpresa Ostapenko

La polacca (che attende il match della Vinci) e la spagnola non trovano ostacoli e si qualificano per gli ottavi, così come la lettone che travolge la Kvitova. Avanza la Suarez Navarro, out anche Bouchard e Wozniacki.

WTA Doha: avanti Radwanska e Muguruza, sorpresa Ostapenko
WTA Doha: avanti Radwanska e Muguruza, sorpresa Ostapenko

Giornata dedicata in quel di Doha, al terzo turno del tabellone del Qatar Total Open. Si va ulteriormente a comporre il quadro degli ottavi di finale, che si completerà questa sera con la sfida tra Roberta Vinci e la turca Buyukakcay.

E intanto continua a sorprendere Saisai Zheng, che dopo aver ottenuto lo scalpo più importante, quello della regina di Melbourne Angelique Kerber, prosegue il proprio volo dopo aver sconfitto anche Eugenie Bouchard: la canadese gioca un match di grande lotta e grinta, ma poi risente delle fatiche dei due turni precedenti e crolla alla distanza. La cinese affronterà così, per un posto ai quarti di finale, l'altra grande sorpresa di questo torneo, ovvero Jelena Ostapenko: la lettone ha superato clamorosamente Petra Kvitova, la quale dimostra di soffrire contro le giocatrici che la costringono a veloci e repentini spostamenti, e dopo aver vinto soffrendo il primo set crolla nei due successivi, in cui raccoglie complessivamente tre games appena. L'altra testa di serie che cade al terzo turno è Caroline Wozniacki, la quale dimostra di non aver ancora completato il proprio percorso di recupero, e cede il passo ad Elena Vesnina: la russa prosegue il suo percorso, iniziato con le qualificazioni e a cui ha fatto seguito il successo a sorpresa sulla Halep, e vince in tre tiratissimi set, guadagnandosi un posto agli ottavi contro Carla Suarez Navarro. Nell'unica sfida che metteva di fronte due teste di serie, la spagnola non ha tremato e ha superato Timea Bacsinszky, mai entrata in partita e costretta a cedere il passo con un doppio 6-2.

A proposito di Spagna, prosegue la marcia anche per Garbine Muguruza, la quale dimostra di avere ritrovato la giusta condizione, e supera l'ungherese Babos, che ieri aveva sorpreso la nostra Sara Errani: una vittoria convincente, che ora si tradurrà nella sfida agli ottavi contro Andrea Petkovic. La tedesca non ha avuto grosse difficoltà nel superare CoCo Vandeweghe, continuando così il proprio percorso netto che finora è costituito da tre vittorie, tutte in due set. Ultima, ma non ultima, nel nostro racconto è Agnieszka Radwanska, la quale non fa ancora notizia in quel di Doha. Sarà che la tennista polacca, testa di serie numero 3, non ha incontrato alcun ostacolo e ha portato a casa un'altra partita in due parziali, senza soffrire più di tanto, contro la romena Niculescu, la quale ha trovato un osso troppo duro nonostante il suo consueto gioco fatto di tocchi non convenzionali. Ora la vincitrice del Master di fine 2015 attende proprio l'ultimo match di giornata, che vede in campo la nostra Roberta Vinci contro l'outsider Buyukakcay.

Questi i risultati di giornata nel dettaglio:

Radwanska (3) b. Niculescu 7-5 6-1
Muguruza (4) b. Babos 6-2 7-5
Ostapenko b. Kvitova (5) 5-7 6-2 6-1
Suarez Navarro (8) b. Bacsinszky (11) 6-2 6-2
Vesnina b. Wozniacki (13) 7-5 5-7 6-3
Zheng b. Bouchard 7-6 6-1
Petkovic b. Vandeweghe 6-3 6-4


Share on Facebook