WTA Doha, tempo di semifinali

Ad aprire il programma l'interessante Suarez - Radwanska. La giovane Ostapenko insegue invece la finale di fronte alla teutonica Petkovic.

WTA Doha, tempo di semifinali
WTA Doha, tempo di semifinali

Il torneo WTA in corso di svolgimento in Qatar entra nella sua fase conclusiva, oggi sono infatti in programma i due incontri di semifinale. Con l'uscita di scena di Garbine Muguruza per mano di Andrea Petkovic - terza vittoria tedesca in altrettanti confronti - si "spoglia" ulteriormente il tabellone, ora definitivamente aperto nella parte alta ad una sorpresa. 

La teutonica Petkovic - 62 al terzo a Garbine - affronta per la prima volta in carriera la 18enne lettone Ostapenko. La giovane di Riga conferma la bontà del suo tennis, conoscenza del gioco e tenuta mentale. Dopo le belle affermazioni d'esordio, ieri una vittoria importante contro la cinese Zheng, altra carta non attesa a Doha. 

Maggior attesa per la prima semifinale di giornata. Nella seconda porzione di tabellone albergano infatti Carla Suarez Navarro e Agnieszka Radwanska. La polacca approda in semi dopo la maratona di talento con Roberta Vinci e indossa i galloni della favorita, date le "defezioni" di Kerber e Halep fin dalle prime battute del torneo. In caso di successo qui in Qatar, la Radwanska può salire alla seconda posizione della classifica mondiale, eguagliando il suo miglior risultato in carriera. L'ostacolo non è però da sottovalutare, perché la Suarez - come la Vinci - ha colpi in grado di alterare il piano partita di Agnieszka. 63 76 alla qualificata Vesnina per avanzare al penultimo atto.

Le due si incrociano per la quinta volta, la seconda in stagione. Nei quarti, a Melbourne, netta W per la Radwanska, 61 63 il finale. A Miami, invece, nel 2015, sussulto spagnolo. La Suarez si impone 64 al terzo. Pronostico per la polacca, ma partita aperta. 

Questo il programma:

Radwanska - Suarez 

Ostapenko - Petkovic 

WTA