WTA, a Monterrey Sara Errani è prima testa di serie. Vinci capofila in Malesia

In Messico, Sara si presenta da n.1, al via anche Francesca Schiavone. Roberta in campo a Kuala Lumpur.

WTA, a Monterrey Sara Errani è prima testa di serie. Vinci capofila in Malesia
WTA, a Monterrey Sara Errani è prima testa di serie

MONTERREY - Dopo l'eliminazione in Qatar - per mano di Timea Babos - Sara Errani riparte dal Messico. A Monterrey, l'azzurra è la prima testa di serie del tabellone. Esordio contro la slovacca Rybarikova, prima di un pericoloso secondo turno presumibilmente con un'altra slovacca - finalista ad Acapulco - Dominika Cibulkova. Nei quarti, Sara potrebbe trovare la testa di serie n.7, Danka Kovinic. 

Nella parte alta risiede anche Francesca Schiavone, presente grazie a una wild card. Non facile, sulla carta, il turno d'approccio con il torneo. La Flipkens è rivale d'esperienza che può mettere in difficoltà la milanese. Francesca è sulla strada della belga Van Uytvanck, n.6 al via. Da seguire, in questa porzione, anche la britannica Konta. 

La maggior "attrazione" della parte bassa è invece Caroline Wozniacki. La danese apre con la Govortsova, prima di un secondo impegno con Lucic o Maria e un eventuale quarto con la Babos. Per Garcia (5) e Pavlyuchenkova (3) il pericolo proviene invece dalle qualificazioni. 

IL TABELLONE COMPLETO

KUALA LUMPUR - Roberta Vinci sceglie la Malesia per acquisire ulteriori punti utili a migliorare la posizione nella classifica WTA. Roberta si presenta a Kuala Lumpur con nel bagaglio l'ottima campagna di Doha, chiusa ai quarti di fronte a un'ingiocabile Radwanska. Il torneo non presenta protagoniste di prima fascia, ma non mancano - specie nella parte alta in cui si trova Roberta - alcune insidie. 

N.1 del tabellone, la tarantina sfida al primo turno Kai-Chen Chang. Possibile rivincita al secondo con la turca Buyukakcay (vittoria Vinci a Doha dopo un inizio difficile). In questo segmento, interessante l'intreccio tra Hantuchova e Nara, come è da seguire il cammino di Eugenie Bouchard. La canadese - n.6 - deve domare la wild card Zhang. All'orizzonte un quarto di finale con la nostra Vinci. 

Wild card anche per la teutonica Lisicki, in cerca di riscatto dopo le recenti delusioni. La Lisicki chiede strada alla polacca Linette. A chiudere la parte alta Saisai Zheng, rivelazione di questo scorcio di stagione. 

La maggior testa di serie in grado - nella parte bassa - è Elina Svitolina (WC). Esordio soft con una tennista proveniente dalle qualificazioni per l'ucraina. Altre tre teste di serie si ritrovano qui: Nao Hibino (5) fronteggia Ying Ying Duan, Annika Beck (4) deve prestare attenzione alla kazaka Diyas, infine Su-Wei Hsieh (7) incrocia Jana Cepelova.

IL TABELLONE COMPLETO


Share on Facebook