WTA Kuala Lumpur: la Bouchard senza problemi, Svitolina al terzo, fuori la Lisicki

La canadese strapazza la Buyukakcay, l'ucraina si impone in rimonta sulla Kucova, la teutonica crolla nel finale con la Broady. A completare il quadro la cinese Lin Zhu.

WTA Kuala Lumpur: la Bouchard senza problemi, Svitolina al terzo, fuori la Lisicki
WTA Kuala Lumpur: la Bouchard senza problemi, Lisicki e Svitolina al terzo

In Malesia, i quarti di finale confermano  in parte le previsioni della vigilia. Nella parte alta, Eugenie Bouchard dispone della turca Buyukakcay. La canadese domina il set d'apertura - 13 punti su 15 con la prima - e scappa via rapidamente, prima di patire un leggero calo nel secondo. La turca riesce a strappare alla rivale - prima volta nel match - il servizio, ma non a invertire il trend dell'incontro. La Bouchard si impone 64 61. 

Partita di rincorsa, invece, per Elina Svitolina. L'ucraina, testa di serie n.2, parte in sordina con Kristina Kucova e incassa uno schiaffo pesante nel parziale iniziale. Un 61 che funge da sveglia per la Svitolina, perfetta nel cambiare marcia dal secondo. La Kucova non riesce a gestire il servizio, perde quattro volte la battuta e vede la situazione ulteriormente precipitare nel terzo. Arriva un periodico 61 che qualifica Svitolina alla semifinale. 

A deludere è Sabine Lisicki. Il cammino della tedesca si interrompe prematuramente, complice un pericoloso passaggio a vuoto con la britannica Broady. La Lisicki cede al tie-break il primo set per 7 punti a 4, risorge nel secondo, ma paga a caro prezzo la scarsa confidenza con la vittoria. Sul 44 del terzo, con l'incontro in equilibrio, la Broady apre la porta alla tedesca. 15-40 e doppio fallo a seguire, con la Lisicki che si presenta a servire per la semi. La corsa si interrompe, tre punti rapidi della Broady, contro-break e 55. La 26enne di Stockport si carica e intuisce il momento. Altro strappo e 75. 

Lin Zhu si aggiudica il derby cinese e conquista la prima vittoria in carriera con la connazionale Qiang Wang. Dopo due sconfitte, la Zhu alza la voce, risponde bene alle tre palle break concesse alla Wang e termina la partita senza mai perdere il servizio. 63 64 il finale. 

Risultati:

LIN ZHU (CHN) d QIANG WANG (CHN) | 6 - 3 | 6 - 4 |  
[2/W] ELINA SVITOLINA (UKR) d KRISTINA KUCOVA (SVK) | 1 - 6 | 6 - 1 | 6 - 1 | 
 [6] EUGENIE BOUCHARD (CAN) d CAGLA BUYUKAKCAY (TUR) | 6 - 1 | 6 - 4 |  
NAOMI BROADY (GBR) d [3]  SABINE LISICKI (GER) 7 - 6 | 1 - 6 | 7 - 5 |
 


Share on Facebook