Roland Garros: cadono Safarova e Kvitova. Alla Kuznetsova il derby russo, Radwanska col brivido

Non sono mancate le sorprese nemmeno in campo femminile nella sesta giornata del Roland Garros con le due giocatrici ceche sconfitte contro pronostico da Stosur e Rogers. Bene Kuznetsova,mentre la numero due al mondo vince ma rischia di inguaiarsi.

Roland Garros: cadono Safarova e Kvitova. Alla Kuznetsova il derby russo, Radwanska col brivido
Roland Garros: cadono Safarova e Kvitova. Alla Kuznetsova il derby russo, Radwanska col brivido

Continuano le sorprese al Roland Garros. Nella giornata della clamorosa notizia del ritiro di Rafa Nadal per infortunio, anche in campo femminile abbiamo assistito a discreti colpi di scena, con le prime due giocatrici cece protagoniste principali.

Infatti sia Safarova che Kvitova, rispettivamente teste di serie numero 11 e 10 del tabellone parigino, escono di scena anzitempo e contropronostico rendendo ancora più aperta la parte bassa del tabellone. La prima, finalista qui lo scorso anno, si è arresa ad una Stosur ritrovata: nonostante i precedenti fossero nettamente a suo favore ( 11 vittorie contro 3 sconfitte), l'australiana ha dato vita ad una solidissima prestazione chiudendo una battaglia di due ore con lo score di 6-3 6-7 7-5. Ancora più sorprendente, soprattutto nei contorni che ha assunto il punteggio, è la sconfitta della Kvitova per mano della Rogers. L'ex campionessa di Wimbledon, autrice fino ad oggi di una stagione nettamente sotto tono, conferma le cattive impressioni arrendendosi all'americana per 6-0 6-7 6-0.

Rischia più del dovuto anche la numero due al mondo Radwanska contro un'altra giocatrice ceca, ossia Barbara Strycova: la polacca, dopo un primo set vinto agilmente per 6-2 ed essere stata avanti 3-0 nel secondo, si è fatta rimontare dalla sua avversaria che l'ha costretta fino al tiebreak dove addirittura si è imposta per 8 punti a 6, fino alla resa nel terzo, sempre per 6-2. Continua invece l'ottimo torneo di Kuznetsova che, piuttosto agilmente, ha vinto il derby russo con Pavlyuchenkova per 6-1 6-4 mentre Pironkova, dopo aver eliminato la nostra Errani al primo turno, lascia a mala pena tre giochi alla testa di serie numero 19 Stephens, battendola con un netto 6-2 6-1.


Share on Facebook