WTA Finals Singapore - Kerber vs Cibulkova l'atto finale

Successo di rimonta per la slovacca con la Kuznetsova, la Kerber cancella la Radwanska.

WTA Finals Singapore - Kerber vs Cibulkova l'atto finale
WTA Finals Singapore - Kerber vs Cibulkova l'atto finale
Kerber
Cibulkova / 12.30

Atto conclusivo a Singapore. La finale odierna - il via alle 12.30 - contrappone la tedesca Angelique Kerber e la slovacca Dominika Cibulkova. Protagonista attesa la prima, parziale sorpresa la seconda. Il torneo finale premia la più forte giocatrice di stagione, la nuova numero uno del mondo, e una tennista in grado di sprigionare in campo un'energia ineguagliabile. L'inattaccabile Kerber e l'indomabile Cibulkova, il riassunto veritiero di una settimana piena di emozioni e ricordi. 

Source: Julian Finney
Source: Julian Finney

"Ha una risposta a ogni quesito", le parole di Agnieszka Radwanska - qualche minuto dopo il tramonto della semifinale - raccontano alla perfezione la forza della Kerber. Il muro tedesco non ha crepa alcuna, nobili variazioni non inficiano un incedere prepotente. Quattro vittorie, tre nel girone di qualificazione, una appunto in semifinale, cartolina luminosa su un percorso da prima della classe, nell'anno del parziale passaggio di testimone. Le fatiche di Serena spalancano le porte ad Angelique, con merito sul trono mondiale. Le maggiori fatiche, per la Kerber, all'esordio, proprio contro Dominika Cibulkova. Tre set, di autentica e feroce battaglia, un succoso antipasto in vista della rivincita odierna. 

Cammino pericolante per la Cibulkova, spalle al muro dopo la resa con la Keys, ma straordinaria nel prendere a pallate la Halep, prima di sopravvivere al tifone Kuznetsova. 16 ad aprire, poi un secondo set in perenne altalena, uno scambio di montanti al centro del ring, fino al risolutivo tie-break. Nel terzo, corsa di rimonta, dal 23 al 64, con un urlo liberatorio ad elettrizzare l'intero impianto. 

Source: Julian Finney
Source: Julian Finney

Il confronto di finale è, nel complesso, il decimo tra le due giocatrici, con la Kerber in vantaggio 5-4. La rivalità si può dividere in due tronconi. Dominio iniziale della Cibulkova - quattro vittorie nelle prime quattro partite, nel 2008, al Roland Garros, incrocio n.1 - e seguente riscatto della Kerber, in striscia aperta da cinque sfide. Ad eccezione del match sulla terra di Parigi, otto incontri sul veloce, superficie che entrambe sanno addomesticare a dovere. Come detto, ultimo precedente qui, nel round robin, lo scorso anno, invece, duello a Beijing, 61 64 Kerber. 

Lo splendido confronto qui a Singapore:

Per momento ed esperienza, ago della bilancio che pende sul fronte teutonico, ma attenzione all'entusiasmo della Cibulkova. 

Source: WTA

WTA