WTA Rabat - Nessuna sorpresa in "quota", secondo esame per Errani e Schiavone

Sara affronta, sul centrale, la Riske, sull'uno Schiavone - Dabrowski.

WTA Rabat - Nessuna sorpresa in "quota", secondo esame per Errani e Schiavone
Getty images

Poche sorprese sul rosso di Rabat. Le prime teste di serie staccano il pass per il turno successivo, senza particolari titubanze. La Pavlyuchenkova controlla la qualificata Perrin - brava la russa a chiudere al prolungamento il secondo parziale, 62 il primo set - mentre la Gavrilova si scuote e rifila periodico 62 alla Zanevska. La Mertens ottiene un prestigioso successo e conferma le recenti prestazioni. La belga, infatti, doma, in rimonta, la Parmentier. 46 76 62. La Bacsinszky trova un sigillo prezioso nel percorso che conduce ad alto livello, 63 61. Per la svizzera, un punto di ripartenza. 

Quest'oggi, spicchio d'Italia. Errani e Schiavone, in palio il terzo turno. Sarita apre il programma sul centrale, di fronte a lei la Riske, un successo per parte in passato. Secondo match sull'uno per la milanese, di fronte a lei la Dabrowski. Qualificazioni e primo turno con la Qostal per la canadese, la Schiavone parte con i favori del pronostico, ancor più su questa superficie. 

Sul rettangolo principale, al termine della partita tra Errani e Riske, spazio a Gavrilova e Mertens. Pronostico incerto, la finalista di Istanbul può sorprendere la Gavrilova. La Bacsinszky, come detto in ripresa, trova la giovane Bellis - quarti a Dubai nel 2017 - infine derby russo tra Pavlyuchenkova e Makarova. Confronto numero nove, guida la Pavlyuchenkova 5-3, 2-0 sul rosso. 

Completano il quadro: Putintseva - Lepchenko e Maria - Shvedova sull'uno, Kateryna Bondarenko - Davis sul due. 

Risultati 

Programma 

WTA