WTA Roma 2017: si ritira la Sharapova, cade la Mladenovic, bene la Kuznetsova

Problemi fisici per la russa, la Goerges batte la transalpina, fuori anche la Suarez.

WTA Roma 2017: si ritira la Sharapova, cade la Mladenovic, bene la Kuznetsova
Foto: WTA

Il torneo romano perde una delle principali protagoniste. Maria Sharapova si arrende, in avvio di terzo set, avanti di un break, a un problema fisico. Sorride la croata Lucic, al terzo turno dopo una manciata di minuti in evidente difficoltà. Il fastidio, per Masha, nel primo turno di servizio, sull'10 in suo favore. Poi, il rientro in campo dopo il trattamento medico, pochi quindici, l'evidente stato di crisi. In lacrime, il saluto al centrale. 

Non è l'unico risultato a sorpresa del martedì capitolino, cade infatti Kristina Mladenovic, tredicesima testa di serie e recente finalista a Stoccarda e Madrid. La transalpina, vittima di un naturale appannamento dopo due settimane a tutta, cede sotto i colpi della teutonica Goerges, più lucida nel finale di entrambi i parziali. Non decolla la stagione della Suarez. La spagnola, attesa a una costante crescita sulla terra, dopo le difficoltà d'avvio, complice un lungo stop, non riesce a domare l'ostacolo Davis. Due ore e trenta di tennis, squillo americano al terzo. 

Può invece sorridere Timea Bacsinszky. Quarta affermazione in carriera con la Babos, 8-0 il conto set, un risultato che può riaccendere un talento da troppo tempo intermittente. Periodico 62 e terzo turno per l'elvetica. Di qualità, infine, la vittoria di Svetlana Kuznetsova. Un match dai due volti. Apertura di marca russa, la Kuznetsova sfonda a piacimento e domina una Siniakova in costante difetto. All'alba del secondo, primi interrogativi, qualche sbavatura, una sfida punto a punto. Il prolungamento premia la nativa di San Pietroburgo, 7 punti a 3. 

Risultati 

Lucic Baroni - Sharapova 64 36 12 rit. 

Kuznetsova - Siniakova 61 76(3) 

Bacsinszky - Babos 62 62 

Goerges - Mladenovic 76(6) 75 

Davis - Suarez 62 57 63


Share on Facebook